Ho sbagliato look?

Una sera per caso di ritorno dal saggio di improvvisazione teatrale dove eri stata ad applaudire i compagni di corso che ti avevano applaudito il giorno prima, mentre sei bloccata nel traffico post partita di Milano, alla quinta macchina che ti taglia la strada e che blocca tutto l’incrocio per 5 minuti realizzerai che se ad un certo punto apparisse sul sedile accanto al tuo una spada laser con il biglietto ”fanne quel che vuoi”, da quel momento in poi sarebbe a pieno titolo la giornata mondiale del carpaccio di idiota.

Una sera per caso di ritorno dal saggio di improvvisazione teatrale dove eri stata ad applaudire i compagni di corso che ti avevano applaudito il giorno prima, vieni superata in auto da una moto cavalcata da un tizio bizzarro, capelli lunghi, occhiali a specchio, chiodo di pelle, bermuda neri e le calze camouflage da cercatore di funghi incaxxato, verrai attraversata da un pensiero oltremodo bizzarro che fa pressappoco così: ”Ciao, potrei essere la persona giusta nel posto giusto, al momento giusto. Ma ho decisamente sbagliato il look. Soprattutto le calze’.

E sorriderai.

20140621-172732.jpg

Annunci

Una piscina di Saint Tropez

– Se una mattina per caso torni da un week end lungo in Costa Azzurra e racconti alla tua amica che x la gioia di rivedere i tuoi amici e festeggiare il loro imminente matrimonio ti sei letteralmente tuffata a stomaco vuoto in una piscina ghiacciata di Saint-Tropez che alla fine non ti reggevi in piedi e hai dovuto consegnare le chiavi della tua supercar a qualcuno x farti riportare in albergo, e lei sorride ammirata e anche un po’ preoccupata x la temerarietà di una ‘nuotata- a – fine – aprile – vestita – di – tutto – punto – e – con – la – piega fatta’, è evidente che lei non ha la più pallida idea che una ‘piscina di Saint Tropez’ è semplicemente vino bianco con ghiaccio in un bicchiere molto grande. E sorriderai: in fondo anche tu fino a pochi giorni prima lo chiamavi Spritz Bianco. Ma Piscina di Saint Tropez è molto più chic.

20140621-130618.jpg

Verde mela, verde mela?!?

[Oggi ho imparato che]
Se un giorno x caso ti svegli e, mentre stai spalancando la finestra della camera x far prendere aria, noti che la villetta accanto alla villona che confina col tuo condominio, quella rimasta x anni con l’intonaco in cemento grigio, quella che pensavi rimanesse con l’intonaco al rustico solo xchè in attesa di trovare la giusta nuance di colore che la valorizzasse al meglio, quella che per anni hai pensato potesse diventare potenzialmente una bellissima villa, noti che dopo due settimane di ponteggi è stata finalmente scartata x brillare il tutto il suo splendore, ma noti che è VERDE (dico verde!) MELA, ti chiederai ma quando i proprietari sono entrati nel colorificio e hanno fatto passare tutte le cartelle colore x scegliere il colore che avrebbe fatto diventare strepitosa la loro villetta, come hanno fatto a puntare il dito su quell’orrore VERDE MELA e dire ‘SI, la vogliamo così’?

20140621-125853.jpg

Il punto G

Oggi ho imparato che:
– Se una sera x caso a cena una tua amica mette in dubbio l’esistenza del punto G, dille che l’unico e vero Punto G si trova nel Gomito! Dopo averlo sbattuto sullo spigolo della scrivania e’ possibile vedere tutte le stelle che ci sono in cielo e molto molto di più.
– Se un giorno x caso decidi di andare a vivere in una grande città  e cerchi casa, se ti propongono un attico ‘luminosissimo’, controlla che non intendano ‘di notte, grazie alla scritta sul palazzo di fronte’.
– Se un giorno x caso ti capita di andare a vivere negli Stati Uniti e compri una ‘casa con albero’,  anche se e’ tuo, molti cani di passaggio faranno pipi’ sul tuo albero e non lo potrai impedire.
– Se un giorno per caso ti soffermi a pensare alla pericolosità degli aerei, e’ bene ricordare che le auto sono 62 volte più pericolose degli aerei. Inoltre, se lavi un aereo non è’ detto che piova…