Tempo di sagre

– Una mattina x caso ti svegli, esci di casa, ti metti in macchina e, al pensiero che presto inizieranno le feste di paese a base di birra, costine e polenta, realizzerai che una delle cose che ti fa amare la provincia è che qui, quando si ama qualcosa, non ci si gira troppo intorno, ma gli si organizza direttamente una bella sagra. La sagra del tartufo, la sagra della porchetta, quella dello gnocco fritto, della patata… In un crescendo di libidine calorica.
– Una mattina x caso ti svegli, esci di casa, vai in Posta e dopo aver salutato una persona che non vedevi da secoli, realizzerai che se avessi preso tutti i caffè promessi con ‘sentiamoci per un caffè’, a quest’ora avresti battuto tutti i record di vita senza sonno.
– Una mattina x caso ti svegli e ripensando al week end catartico di chiacchiere con le ‘amiche morbide’, realizzerai che una frase su tutte rimarrà nella storia: ‘Io non voglio cambiare il mio uomo con un altro. Io lo voglio eliminare’. E riderai.

20140621-105730.jpg

Annunci