[Quello che le donne non dicono]

Se un giorno per caso, mentre bevi un caffè col tuo migliore amico, lo senti decantare le lodi della sua nuova fiamma conosciuta due settimane dopo aver mollato la precedente (durata quanto un gatto in tangenziale) di cui si diceva innamoratissimo e lo guardi mentre racconta estasiato di quanto sia meravigliosa questa nuova fidanzata (l’unica che non se la prende mai, che gli perdona qualsiasi cosa e che ha capito che lui ha bisogno dei suoi spazi per allenarsi e dedicarsi alla cosa più importante della sua vita, ossia il tennis), meglio non svelare che ‘Quello che le donne non dicono all’inizio di una relazione, dopo qualche mese lo rinfacceranno senza mezzi termini e con gli interessi”. Lui non è ancora pronto per una rivelazione così choccante. In fondo sai che difficilmente arriverà a quel livello. E, se mai ci arriverà, non sarà certo domani.

Se un giorno per caso, mentre bevi un caffè col tuo migliore amico, si avvicina un cingalese con le rose e il tuo amico tira fuori 5 euro e ti regala un fiore, sappi che non lo fa perché ha preso un barattolo di vernice in testa mentre era da Leroy Merlin e si è dimenticato che voi siete solo amici, e che gli amici non si regalano fiori a meno che uno dei due non stia compiendo gli anni o sia ricoverato in ospedale, ma lo fa perché lui sa che tu elargisci indulgenze e caramelle con la stessa facilità. E ora ha bisogno di entrambe.

Se un giorno per caso, mentre bevi un caffè col tuo migliore amico, dopo un’ora secca di melina, lui confessa finalmente che anche con questa nuova fidanzata non riuscirà a portare ad un livello superiore la relazione perché ha paura di innamorarsi e di commettere il più grosso errore della sua vita sposando la donna sbagliata , puoi finalmente dirgli che deve smetterla di preoccuparsi perché gli errori veramente gravi che potrà fare nella vita saranno molto meno di quelli che pensa: una frase detta male, una rinuncia, un tradimento. E, guardandolo con straordinaria indulgenza, penserai: ‘Il tuo peggiore l’hai già commesso la settimana scorsa, tranquillo. È stato dire al parrucchiere “fai tu’ . Tutto il resto sarà in discesa’. Ma sorriderai e aspetterai che lui finisca di parlare…

20140627-230956.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...