C’è sempre un nesso tra le cose della vita

[oggi ho imparato che]Un giorno ti svegli e mentre sei nei corridoi del supermercato a cercare quattro cose per il pranzo e un paio di calze velate di fortuna che le tue si sono rotte e non puoi andare in ufficio così, realizzi che la pedina degli scacchi che si muove solo in diagonale l’hanno chiamata”Alfiere” perché “İl carrello vecchio del supermercato H24” era troppo lungo.