Fioretto alimentare vs. fiore edibile

Oggi ho imparato che…

 

Un giorno per caso ti svegli, avresti voglia di una meravigliosa colazione a base di latte e caffé, fette biscottate e marmellata, ma realizzi che stai facendo come tutti gli anni il fioretto per la Quaresima e che, non potendo mangiare nè dolci nè caramelle, dovrai accontentarti di fette biscottate senza marmellata.

Così, dopo aver girato per casa per due ore come un leone in gabbia con la voglia di dolci, esci, vai all’Esselunga e ti compri una bella insalata primavera colorata per pranzo nella speranza di saziare almeno l’occhio.

E il fiore(tto) questa volta te lo mangi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...