Di spot inopportuni e poco altro

Oggi ho imparato che…

Una mattina per caso ti svegli e con gli occhi ancora gonfi di pianto per il film ‘Colpa delle stelle‘ visto la sera prima, realizzerai che mai soldi furono spesi peggio dalle aziende per mandare la propria pubblicità durante detto film. Perché, a parte il tempismo becero con cui sono stati mandati in onda gli spot di materassi e profilattici Durex, credo che il tempo di tutti gli spettatori sia stato speso invece per cercare fazzoletti, asciugarsi gli occhi, soffiarsi il naso e imprecare contro la pubblicità di materassi e profilattici Durex.

E parafrasando una frase del film: ‘Nella vita ci sono infiniti più grandi di altri’, è evidente che ‘In tv ci sono spot più inopportuni di altri’.
E non sto parlando del Fertility Day. No, quello l’ho rimosso. E’ meglio rimuoverlo.

Cosa centra? Non si parlava di spot inopportuni? Ecco.